Descrizione

Jeff Lemire e Ray Fawkes raccontano un capitolo del passato della storia di Black Hammer, in una storia ambientata alla fine del secondo conflitto mondiale e mirabilmente disegnata da Matt Kindt. Una missione quasi suicida per un leggendario squadrone di piloti da guerra, sullo sfondo di un’Europa lacerata dal lungo e sanguinoso conflitto. Fanno capolino nella trama alcuni personaggi molto amati da chi già segue la saga di Black Hammer, e che rendono questo volume autoconclusivo un tassello atipico e molto interessante dell’affresco complessivo che Lemire sta creando intorno al mito dell’eroe con il martello.